FOTO. Pompei, riaprono due domus e il tempio di Iside chiusi da anni

Pompei- Il 21 dicembre sarà un giorno importante per l’arte la cultura e la storia del nostro Paese. Riapriranno dopo lunghi lavori di restauro e manutenzione, interventi di decoro e scavi di ricerca, la Casa della Fontana Grande, la Casa dell’Ancora e il Tempio di Iside a Pompei.

Interventi mirati che hanno permesso a queste tre importanti strutture di tornare al loro originario splendore. Entrando nel dettaglio dei lavori, alla Casa della Fontana Grande si ripropone l’allestimento storico dell’area della fontana e la ricollocazione in loco della copia della statuetta di puttino con delfino.

Alla Casa dell’ Ancora, grazie al restauro dell’originale planimetria a doppio livello, è stato risistemato il giardino del piano superiore grazie ad un intervento di restauro e manutenzione del verde, secondo un progetto non impattante e un criterio storico-botanico nella scelta delle essenza.

Per il Tempio di Iside oltre al lavoro di restauro degli apparati decorativi e manutenzione generale è stato oggetto di nuove indagini archeologiche. In particolare sono emerse tracce di un sacrificio con offerte sia vegetali che animali che hanno permesso di acquisire importanti conoscenze sui rituali praticati nel santuario.

Di seguito le altre bellissime immagini dei tre siti e della loro bellezza riscoperta dopo il restauro

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più