La Pasta di Gragnano ottiene l’Igp: è la prima pasta italiana a riceverlo

Altro riconoscimento di cui andare fieri per un prodotto tipicamente campano. Il Consorzio della Pasta di Gragnano ottiene la Igp, ed è la prima pasta italiana a ricevere l’importante riconoscimento Europeo. La notizia è stata data dalla Consulta Nazionale dell’Agricoltura, che ha annunciato la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale con decreto del dicembre 2018: “Ora bisognerà impegnarsi nel garantire gli standard qualitativi del prodotto ed investire, attraverso la sinergia con le istituzioni preposte, al Distretto Agroalimentare della Pasta per dare un nuovo impulso socio-economico al territorio” le parole di Rosario Lopa, portavoce della Consulta Nazionale dell’Agricoltura, riportate da Il Mattino.

Il Consorzio della Pasta di Gragnano, ancor di più con questo riconoscimento, si conferma una grande opportunità di ulteriore sviluppo per l’attività dei pastai, che tiene viva l’arte bianca e muove l’economia della città.

Qualità e sicurezza sono le parole d’ordine dei pastai gragnanesi, e questo “premio” è un’altra meritata vittoria della nostra terra.

Potrebbe anche interessarti