Non ha soldi per andare dalla madre morta a Napoli: i carabinieri pagano il viaggio

Una storia che ha dell’incredibile quella verificatasi a Bernalda, in Basilicata. Un giovane tunisino, dopo aver ricevuto dalla sorella la notizia della dipartita della madre a Napoli, è corso nella caserma di Bernalda in lacrime. Il giovane migrante era disperato: oltre ad aver appena ricevuto la notizia del lutto della madre non aveva un euro in tasca per comprarsi il biglietto che l’avrebbe portato a Napoli per il funerale.

Dopo aver accertato la veridicità della storia raccontatagli dal giovane tunisino, disoccupato ma con i documenti in regola, i carabinieri della caserma di Bernalda hanno deciso di fare una colletta. I soldi raccolti dai militari sono stati offerti al giovane migrante in modo tale che quest’oggi raggiungesse Napoli per poter partecipare al funerale della sua defunta madre.

Il giovane tunisino, commosso dal gesto dell’arma, ha ringraziato e stamattina prima delle 6:00 è riuscito così ad acquistare i biglietti di andata e ritorno del bus e del treno necessari per il viaggio a Napoli.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più