Maestro di scuola elementare colpisce un alunno con un pugno in faccia

Il triste episodio sarebbe avvenuto nella scuola elementare “Guglielmo Marconi” di Ischia. Un insegnate avrebbe colpito con un pugno in pieno volto, un alunno. Attualmente non esiste ancora nessuna denuncia, anche se la Polizia sarebbe stata allertata, dopo essere venuta in possesso di una conversazione su un chat sociale, nella quale i genitori parlavano indignati di questo episodio.

Per tale motivo la Polizia ha deciso di recarsi presso il plesso e interrogare i dirigenti e gli insegnanti per capire la veridicità dell’evento. Di certo se la cosa venisse confermata, si tratterebbe oltre che di un fatto gravissimo anche di un ennesimo episodio di violenza che si consuma all’interno delle mure scolastiche e spesso rivolto a bambini in tenera età. Inoltre dalle conversazione in possesso della polizia, alcuni genitori lamentano che l’insegnate in questione, fosse già avvezzo a questi atteggiamenti verso gli alunni. Per il momento anche la scuola ha avviato delle procedure di indagine interna, come richieste dal protocollo.

Un altro piccolo particolare emerso, ma che deve essere ancora confermato, è che alla violenza e cioè al pugno in faccia all’alunno, avrebbe assistito anche un’altra maestra.

LEGGI ANCHE
Ischia, indagine sui condoni: il racconto del proprietario della palazzina dei bimbi

Potrebbe anche interessarti