Consigliere leghista minaccia la vicina nel Napoletano: «Ho quattro fucili»

Un consigliere comunale della Lega è stato denunciato perché ha minacciato la vicina di casa dopo un litigio. Il protagonista della vicenda è Carmine Sodano, consigliere (anche ex vicesindaco) della Lega nel consiglio comunale di Boscoreale. Sodano, come riporta Il Mattino, è stato denunciato per aver minacciato una vicina di casa, tra l’altro sua parente.

L’uomo, 58 anni e cacciatore per passione, durante un diverbio per futili motivi avrebbe minacciato di passare dalle parole ai fatti, ricordando alla sua vicina di essere in possesso di quattro fucili, intimidendola. Gli stessi fucili sono stati poi sequestrati, anche se erano legalmente detenuti. Per Sodano, inoltre, è arrivata anche la revoca del porto d’armi per il suo atteggiamento aggressivo.

La donna, dopo il litigio, con il timore che Sodano potesse passare dalle parole ai fatti, ha allertato i carabinieri che giunti sul posto hanno dato il via alla perquisizione, prima del sequestro autorizzato dalla Procura di Torre Annunziata. Per il consigliere, infine, è arrivata anche la segnalazione alla Procura di Napoli per evitare che in futuro possa possedere e usare armi.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più