“Non si vende ai Napoletani”: nuovo annuncio razzista sul web

Il razzismo sul web ha forme che spesso non ci aspetteremmo.

Su un noto portale di compravendita di appartamenti arriva un annuncio per un appartamento in vendita a Rimini in cui si specifica che “non si vende ai Napoletani”.

appartamenti“Chiedo che questo annuncio venga immediatamente censurato dai gestori del sito che, è bene ricordare, hanno l’obbligo di controllare.

“Al tempo stesso ho segnalato alla Polizia postale questo squallido caso per verificare se ci siano gli estremi per una denuncia per istigazione all’odio razziale” dichiara il Consigliere Regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli dopo la denuncia avvenuta grazie alle segnalazioni dei cittadini.

Ha poi concluso: “Bisogna combattere il razzismo sul web con tutti i mezzi e con severità perché non ci possono essere zone franche dove le leggi non sono vigenti e dove ognuno è libero di minacciare, offendere e insultare”.

Quello di Rimini, però, non è un caso isolato.

C’è da denunciare anche la situazione degli studenti Napoletani e non solo, fuori sede nelle città universitarie del Nord.

Centinaia di giovani non riescono a trovare una stabilità colpevoli di essere del Sud.

Potrebbe anche interessarti