Video. Vesuvio, dopo l’inferno degli incendi torna la vita: avvistate lepre e volpe

L’incendio che devastò gran parte delle bellezze del Vesuvio, nel luglio del 2017, sembra essere solo un brutto ricordo. Proprio come “un malato” che esce da una fase critica, il Vulcano partenopeo sta dando segni di miglioramento, con la vita che torna a fargli visita: non solo nella vegetazione, ma anche nelle specie animali che lo abitano.

A dimostrare tutto ciò un video diffuso qualche giorno fa dall’Ente Parco Nazionale del Vesuvio che in un post, con tanto di cuoricini, annuncia l’avvistamento di una lepre e di una volpe. Sì, proprio lì dove c’era uno scenario apocalittico (determinato dalla mano assassina dell’uomo) torna a risplendere una luce che emoziona tutti, esperti e non.

L’avvistamento notturno è stato immortalato grazie alle telecamere piazzate ricercatori dell’Università Federico II nell’ambito dei progetti di monitoraggio ambientale nel Parco Nazionale del Vesuvio, intensificati dopo i roghi delle scorse estati.

Di seguito il video diffuso dall’Ente con gli avvistamenti:

Potrebbe anche interessarti

Su questo sito web utilizziamo strumenti di prima o terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy