MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Freddo e vento a Napoli, l’appello dei medici: “Gli anziani restino in casa”

Il freddo è alle battute finali, ma questi ultimi giorni di gelo e vento hanno fatto calare drasticamente le temperature, mettendo a rischio la salute di moltissimi anziani, specialmente quelli immunodepressi o affetti da patologie croniche. Per questo motivo, i medici di medicina generale della Fimmg Napoli, come riporta Il Mattino, hanno lanciato un appello affinché restino il più possibile a casa, visto che l’ondata di freddo sta portando ad una “vera e propria recrudescenza dell’influenza”.

Corrado Calamaro e Luigi Sparano (vertici provinciali della Fimmg Napoli) hanno diffuso la seguente nota, invitando inoltre i cittadini a non ricorrere subito al pronto soccorso ospedaliero: “Febbre alta, ma anche patologie respiratorie, sono particolarmente insidiose visto il freddo straordinario di questi ultimi giorni. L’invito che i medici di famiglia rivolgono ai cittadini è anche quello di evitare, se possibile, di ricorrere subito al pronto soccorso. Troppo spesso si tratta di accessi impropri. In Campania c’è ancora un eccessivo ricorso all’ospedale, mentre è bene che per l’assistenza sul territorio si faccia riferimento alla medicina generale, alla pediatria di famiglia e alla continuità assistenziale”.

Potrebbe anche interessarti