Napoli, nasce il book bar di Anna e Andrea: “Crediamo nel Sud e restiamo qui”

Foto di A&MBookstore

Restare a Napoli e creare un progetto nuovo, per Anna e Andrea questo è stato possibile. Lei 27 anni e lui 32 anni, giovanissimi, innamorati e con tanta voglia di fare hanno scelto di investire nella loro città mettendo a frutto la loro esperienza. Anna per anni ha lavorato in librerie e Andrea come barista, dalla fusione è nato il book bar.

Sito in via Duomo, A&M Bookstore – Coffeeandmore, questo il nome del progetto, non è semplicemente un bar o semplicemente una libreria, è qualcosa di più. Anna e Andrea hanno voluto creare non solo una libreria varia, ma un punto di riferimento per chi ha pile di libri a casa e cerca uno spazio per la lettura, accompagnata magari da un tè o un buon caffè.

A&M Bookstore vuole coinvolgere anche chi non è abituato alla lettura, perché i libri possono essere anche un pretesto per stringere legami con il mondo, è la mission del locale. Basta, infatti, scorrere la bacheca della pagina facebook per capire che le iniziative sono tante: laboratori per bambini, corsi di scrittura, merende per i più piccoli e aperibook.

Come si legge su Il Mattino: “Crediamo in un Sud che possa crescere e che possa dare possibilità a i giovani di restare e metter su famiglia – spiega la giovane coppia – se tutti vanno via non ci sarà mai uno sviluppo reale. Noi ragazzi abbiamo un dovere morale nei confronti della nostra terra, siamo noi che dobbiamo impegnarci e farla crescere e vogliamo provarci con questo book-bar”.

A6MBookstore