Alla scoperta di San Domenico Maggiore: visita con spettacolo

Il 16 marzo 2019 Timeline Napoli inaugura il primo di una serie di itinerari che, con il nome di “La Napoli delle 500 cupole”, vi guideranno alla scoperta del mondo, ancora abbastanza sconosciuto, delle chiese e delle cupole napoletane. La prima tappa di questo viaggio alla scoperta della bellezza e del valore storico delle chiese della nostra città sarà il Complesso monumentale di San Domenico Maggiore, ubicato tra il decumano inferiore e quello maggiore, nella zona in cui, in epoca greca, le mura segnavano il confine occidentale della città.

L’appuntamento è dalle ore 10:00 fino alle ore 16:30 (pausa visite dalle 13:00 alle 14:00), con visite guidate ogni ora, davanti all’ingresso secondario del complesso, sito in vico San Domenico. Il costo della visita è di 12 euro a persona, 9 euro per gli under 18 e gratuita per i bambini al di sotto dei 10 anni. Alle 17:00 è prevista una visita guidata speciale con spettacolo finale di musica e balli popolari all’interno della sala della biblioteca a cura del noto gruppo di artisti I Guarracini. La visita con spettacolo ha il costo di 18 euro a persona 15 per gli under 18 e gratuita per i bambini al di sotto dei 10 anni. La prenotazione è obbligatoria.

La visita avrà inizio all’interno del Cortile delle Statue, dove gli esperti di Timeline Napoli illustreranno la storia del complesso, dalla sua nascita fino a tempi più recenti, illustrando anche il ruolo fondamentale che il convento e i suoi sotterranei hanno giocato durante il secondo conflitto mondiale.

Il percorso proseguirà all’interno della Basilica di San Domenico, accedendo dalla facciata nord della stessa. Gli esperti di Timeline condurranno alla scoperta delle varie cappelle, raccontando la storia delle più importanti famiglie della nobiltà napoletana, a cui le stesse sono dedicate. Una particolare attenzione verrà data alla figura di San Tommaso d’Aquino ed alla sua permanenza a Napoli.

Il percorso proseguirà, infine, con la visita alle arche aragonesi, in collaborazione con DOMA: circa 40 feretri altamente decorati che raccolgono quasi l’intera casata di Aragona. Si continuerà poi all’interno della Sala degli Arredi Sacri o del Tesoro, dove sono esposti paramenti e oggetti sacri di raro valore storico, artistico e culturale, nonché i preziosi abiti dei sovrani e dei nobili napoletani rinvenuti nelle tombe.

 

INFO
Quando: 
sabato 16 marzo 2019, dalle 10:00 alle 17:00
Dove: Complesso Monumentale di San Domenico Maggiore
Ingresso: sito in Vico San Domenico Maggiore
Durata: 75 minuti circa
Evento: su facebook
Prenotazione: obbligatoria. Prenota online

 

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più