Earth Hour 2019, si spegneranno tutte le luci: gli eventi a Napoli

Earth Hour (Ora della Terra) organizzata dal WWF, è una mobilitazione contro i cambiamenti climatici che coinvolge tutto il mondo.

Partendo dal gesto simbolico di spegnere le luci per un’ora, unisce cittadini, istituzioni e imprese in una comune volontà di dare al mondo un futuro sostenibile e vincere la sfida del cambiamento climatico.

Quest’anno le luci si spegneranno dalle 20:30 alle 21:30.

La prima edizione si tenne nell’anno 2007 e coinvolse solo la città di Sidney, per poi propagarsi in tutto il Pianeta, lasciando per un ora al buio numerose piazze e monumenti simbolo delle varie città come il Colosseo, Piazza Navona, il Cristo Redentore di Rio, la Torre Eiffel, Il Ponte sul Bosforo e tanti altri luoghi, per manifestare insieme contro i cambiamenti climatici.

In Italia moltissime province e comuni hanno aderito a questa splendida iniziativa. Quest’anno l’evento centrale si terrà a Matera.

Nella città dei Sassi alle ore 20,30 inizierà l’ora di buio con lo spegnimento delle luci in piazza San Pietro Caveoso e Rupe dell’Idris. A seguire, presso l’auditorium si terrà il concerto del pianista Danilo Rea in collaborazione con il Comune di Matera e il Conservatorio di Musica E.R. Duni di Matera.

Anche Napoli ha aderito e i luoghi coinvolti saranno il Maschio Angioino, il Castel dell’Ovo e il Municipio.

La Manifestazione cittadina sarà in Piazza Municipio con l’evento “Lancia il tuo appello per il clima”.

Verrà allestito un “corner” in cui ciascun cittadino, studente, Ente, Associazione potrà lanciare il proprio appello per la difesa della terra e per la lotta al Cambiamento Climatico.

A Santa Maria Capua Vetere, vi sarà lo spegnimento della caratteristica “Piramide in Vetro” dell’Istituto Comprensivo “R. Uccella” e subito dopo verrà eseguito un “Concerto per la Terra”.

Presso il Comune di Poggiomarino, invece si inizierà il giorno 29 a scuola con una conferenza sul tema dei cambiamenti climatici e tecnologie (in occasione dei 500 anni dalla morte di Leonardo), poi vi sarà un concorso sul tema e l’evento in piazza de Marinis, con lo spegnimento delle luci il giorno 30 marzo.

Per maggiori informazioni e per vedere tutti gli altri luoghi che aderiranno all’iniziativa, visitare il sito.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più