“Forcella Alla Luce del Giorno”: tutti i progetti di riqualificazione del quartiere

NAPOLI – Dalla Sanità a Forcella. Ieri mattina, presso la Feltrinelli di Piazza dei Martiri, è stato presentato il progetto “Forcella Alla Luce del Giorno” a cura dell’associazione L’Altra Napoli Onlus. Il progetto nasce con l’obiettivo di portare a Forcella il modello di riqualificazione virtuosa realizzata dall’Associazione nella Sanità nel corso degli ultimi 12 anni, finanziando progetti per oltre 5 milioni di euro.

Il primo passo verso la riqualificazione di Forcella prevede la riapertura dell’ex vetreria di via delle Zite, abbandonata da oltre 20 anni. In tale struttura di ben 630 metri quadrati, sorgerà, dopo una ristrutturazione che sarà ultimata entro l’estate, La Casa di Vetro, un centro polifunzionale di aggregazione sociale. La nuova struttura, che nasce con l’obiettivo di contrastare l’alto tasso di dispersione giovanile del quartiere, sarà sede di poli artistici e ricreativi oltre a progetti di doposcuola e corsi di formazione destinati agli abitanti di Forcella. L’investimento per la riqualificazione dell’ex vetreria è di 1 milione e 300mila euro ed è cofinanziato da Impresa Sociale Con i Bambini, dalla Fondazione Peppino Vismara e dalla Fondazione BNL – Gruppo BNP Paribas.

Oltre a La Casa di Vetro, “Forcella Alla Luce del Giorno” prevede la realizzazione altri progetti accomunati dalla necessità di favorire la valorizzazione delle prospettive sociali, imprenditoriali, turistiche e culturali del quartiere. Ad esempio:

– La nascita della Piccola Orchestra di Forcella per i bambini dai 6 agli 11 anni. Alla base di tale progetto c’è il modello dell’orchestra giovanile Sanitansamble della Sanità, con l’obiettivo di trasmettere il valore formativo della musica, offrendo uno strumento in grado di far emergere il talento dei ragazzi di Forcella.

– La riqualificazione e la riapertura della chiesa dell’Augustissima Arciconfranternita della Disciplina della Croce. Il progetto prevede la fondazione di un laboratorio stabile di restauro e di uno spazio verde per i bambini.

– La riqualificazione e apertura al pubblico del sito archeologico di Carminiello ai Mannesi. Tra i progetti cardine di “Forcella Alla Luce del Giorno”, la riqualificazione porterà alla creazione di una cooperativa che organizzerà visite guidate e percorsi turistici a Forcella.

– Creazione di un laboratorio di restauro tessile e di artigianato presepiale nella chiesa di Sant’Agrippino a Forcella.

– La nascita della Scuola dei mestieri di Forcella, che vedrà la fondazione di due scuole per liutai e una per pizzaioli.

– La riqualificazione e il recupero di alcuni locali della Basilica di San Domenico Maggiore per trasformarli in The meeting Place, un luogo aggregazione per studenti.

Potrebbe anche interessarti