Napoli, corteo in mare contro le stragi di migranti: ci saranno centinaia di barche

Oggi è stato presentato il progetto “Eldorato a Napoli”, nell’ambito del quale l’artista Giovanni De Gara – come successo anche in altre città italiane – ha ricoperto il portone della Chiesa Valdese di via dei Cimbri a Napoli con le coperte termiche dorate con cui si soccorrono i migranti all’arrivo nei porti del nostro Paese.

Durante la conferenza, il sindaco della città partenopea, Luigi de Magistris, ha annunciato che a giugno, nel Golfo di Napoli, centinaia di imbarcazioni sfileranno in un corteo contro le morti innocenti in mare, “affinché il Mediterraneo non sia più un mare di sangue ma un mare che protegge e accoglie chi è in difficoltà”, ha detto il primo cittadino.

Questa è solo una delle tante iniziative che il Comune di Napoli ha organizzato per sensibilizzare la cittadinanza all’accoglienza dei migranti.

Nelle prossime settimane, ovviamente, saranno divulgate maggiori dettagli e informazioni sulla manifestazione.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più