Cori discriminatori contro i napoletani: il Giudice Sportivo punisce la Roma

Durante la gara di ieri tra Roma e Napoli, l’Olimpico è stato nuovamente triste teatro di cori razzisti a indirizzo dei napoletani. L’episodio, quest’anno ripetutosi in molti stadi d’Italia, è stato però punito dal Giudice Sportivo.

Alla società giallorossa, infatti, è stata comminata un’ammenda di 12.000 euro “per avere i suoi sostenitori, nel corso della gara, intonato cori insultanti di matrice territoriale nei confronti della tifoseria avversaria“: questo il comunicato ufficiale del Giudice Sportivo.

Il club romanista è stato quindi punito con questa lieve sanzione pecuniaria, che almeno riconosce l’impronta razzista delle offese, ma che di certo non risolve una pessima abitudine che sta trovando terreno sempre più fertile negli stadi del nostro Paese.

Potrebbe anche interessarti