Riaprirà a giugno la storica biblioteca nella periferia di Pompei. Previste numerose innovazioni

bibliotecaA Pompei riaprirà a giugno la storica biblioteca in via Aldo Moro, nel Casale Piscicelli, un luogo dedicato a tutti, giovani e meno giovani, che presenterà numerose innovazioni tra cui eventi artistici, mostre di opere d’arte, concerti e conferenze.

La biblioteca inoltre dovrebbe dotarsi anche di alcuni computer, anche se al momento la priorità resta la riapertura dell’edificio.

I 20 ragazzi attualmente impegnati nel servizio civile presso il Comune di Pompei, contribuiranno ai lavori in modo da terminarli più rapidamente, catalogando anche tutti i libri situati nell’edificio, che allo stato attuale risultano in ottime condizioni.

Oltre alla biblioteca in sé vi sarà anche una ludoteca nel piano inferiore del Casale Piscicelli, un ulteriore servizio per la valorizzazione della cultura nella periferia di Pompei.

Il taglio del nastro da parte del sindaco Pietro Amitrano, che dunque renderà definitiva la riapertura della biblioteca, potrebbe avvenire in concomitanza con il Jazz.it Festival previsto a Pompei nelle giornate del 28, 29 e 30 giugno.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più