De Magistris: “Se ci fosse la necessità, pronto a governare la Campania”

Napoli – Oggi è stato approvato il bilancio del Comune di Napoli. Il sindaco Luigi De Magistris ha commentato entusiasta: “Il migliore di questi 8 anni, redatto in condizioni estreme, con tanti tagli da parte del Governo, gli ultimi a dicembre. Abbiamo mantenuto risorse per tutti i settori strategici e per le partecipate.”

“La novità – spiega ancora De Magistris – è un piano di assunzioni che prevede 1.500 posti tra Comune e aziende partecipate entro il 2021. Siamo molto soddisfatti della compattezza della maggioranza e dell’opposizione che è stata costruttiva”.

Nelle ultime settimane, il primo cittadino di Napoli aveva annunciato l’intenzione a candidarsi per le elezioni regionali del 2020. Gli è stato, quindi, chiesto se questo fosse stato l’ultimo bilancio approvato sotto la sua giunta: “Io scado nel 2021, – risponde secco – ci sono altri bilanci.”

“C’è il discorso delle regionali, – continua De Magistris – ma l’amministrazione andrà avanti fino al 2021. Il mio desiderio sarebbe fare il sindaco fino alla scadenza, ma se ci fosse la necessità di governare la Campania con lo stesso amore con cui ho guidato Napoli, sarei pronto a farlo. Vedremo”.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più