Video. Con una croce di 40 kg sulle spalle: l’impresa di un napoletano da Milano a Roma

Sta percorrendo la via Emilia dal Milanese a Roma a piedi e con una croce di 40 chili sulle spalle. E’ l’impresa di Gennaro Speria, noto come “Genny”, originario di Secondigliano trapiantato a Rozzano in provincia di Milano.

Dopo una vita dissoluta e un po’ di tempo trascorso in carcere ha deciso di fare questa impresa e raggiungere il Papa entro un mese, portando il messaggio degli ospiti del centro di accoglienza per ex detenuti ‘Area 51’ che Genny ha creato qualche tempo fa.

Ora si trova in provincia di Bologna, dopo aver attraversato Piacenza e il Po. “All’inizio erano tutti menefreghisti, -ha raccontato all’Ansa  poi mi hanno preso in giro dicendo ‘guarda lo scemo con la croce’. Ma in questi paesini emiliani lungo il tragitto sto trovato tanto affetto da parte della gente. Mi dicono che sto facendo qualcosa di buono perché ne capiscono il significato“.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più