Palinuro perla del Cilento, doppia Bandiera Blu per le spiagge e il porto

PalinuroAncora una volta, il Comune di Centola riconferma una doppia Bandiera Blu per la frazione di Palinuro. La località salernitana ha ottenuto il riconoscimento, infatti, sia per la qualità ambientale delle spiaggia, ma anche per l’approdo turistico. Il comune salernitano risponde a tutti i requisiti: pontili, moli per i deportisti e, infine, servizi necessari per garantire l’arrivo dei turisti.

La Campania, quest’anno, si classifica al terzo posto, con diciotto località che vantano il titolo di Bandiera Blu. “Due riconoscimenti importanti per il nostro territorio – dichiara il sindaco Carmelo Stanzioli al quotidiano CilentoTime – che valorizzano la nostra terra, ricompensano l’impegno di anni dell’amministrazione Comunale, degli operatori turistici e dei cittadini che hanno lavorato instancabilmente per la tutela della nostre spiagge, per la bellezza del nostro mare e per un porto sempre più green ed accogliente. Queste due bandiere rappresentano un ottimo veicolo di promozione turistica”, conclude il sindaco di Centola.

Il comune sembra, infatti, incoraggiato ad investire, ancor più, nei servizi per la tutela delle grandi bellezze del Cilento. Saverio D’angelo, vicesindaco con delega all’Ambiente, riferisce che “il risultato arriva dopo un anno di impegno ambientali degli amministratori, dei tecnici e dei cittadini”. Il grande riconoscimento è una vittoria meritata che “certifica l’eccellente qualità delle acque di balneazione ma anche il turismo sostenibile, l’attenta gestione dei rifiuti e la valorizzazione delle aree naturalistichespiega l’assessore con delega al Turismo Angela Ciccarini.

La Bandiera Blu è da considerare come simbolo di rinnovamento della nostra terra. Quest’anno, finalmente, dopo lunghe battaglie per rendere i cittadini consapevoli dell’imminente distruzione dei nostri mari, qualcosa sta cambiando e in meglio.

Potrebbe anche interessarti