Nuova Tragedia sul lavoro: muro cede e travolge un operaio a Casoria

Incidente sul lavoro, muore un operaio precipitando in una botola

Il dramma della morti bianche non si arresta in Campania. E’ di poco fa la notizia di una nuova tragedia mortale sul luogo di lavoro, questa volta a Casoria. Questa volta a perdere la vita è un operaio del settore edile.

Il tutto è accaduto poco fa, nei pressi di Via Stromboli. La vittima stava lavorando nel cantiere dove è in corso la realizzazione un deposito-capannone. Da quanto appare dalle prime ricostruzioni, un muro di contenimento avrebbe ceduto e travolto l’uomo. Quest’ultimo che, per via del pesante urto, sarebbe poi morto sul colpo. Sul posto sono subito intervenuti i Carabinieri del comando di Casoria, guidati dal capitano Francesco Filippo. Le indagini sono ancora in corso. Ancora non si conoscono infatti le cause che avrebbero portato al crollo della parte di fabbricato.

Quella della poca sicurezza sui luoghi di lavoro (ed in particolare nel campo delle costruzioni) sembra esser diventata una piaga nella nostra Regione. Quanto ancora dobbiamo aspettare, per non raccontare più così spesso tali eventi?

Potrebbe anche interessarti