Lutto Gaetano. Perde la nonna nel giorno del debutto in Serie A: l’assurda dinamica

Una gioia destinata ad essere smontata dal dolore di un lutto inaspettato quanto assurdo. E’ stata questa la domenica di Gianluca Gaetano, giovanissimo talento del Napoli che non ha potuto festeggiare come avrebbe voluto il suo esordio in Serie A nella partita contro la Spal a causa di una bruttissima notizia sopraggiunta nelle ore seguenti: la perdita dell’amata nonna. La stessa che ricorda dolcemente in un post su Instagram, descrivendola come una donna premurosa, attenta, amorevole e sempre pronta a sacrificarsi per i suoi adorati nipoti.

Da quanto risulta dalla costruzione dei fatti, nonna Carmela è stata vittima di un forte malore che non le ha dato scampo. Tutto è successo al termine della partita del Napoli, quando parenti e amici erano scesi in strada all’esterno della pizzeria nella località di Cimitile, di cui è titolare il padre del giovane talento azzurro, per festeggiare il suo brillante esordio. Il loro intento era quello di sparare una batteria di fuochi. Ma i vicini infastiditi da rumori e grida avevano cominciato a discutere con i familiari di Gaetano, contrariati da quel forte rumore. A questo punto nonna Carmela, preoccupata era scesa in strada per capire cosa stesse succedendo ed è proprio in quel momento che il suo cuore ha smesso di battere portandola per sempre via dalle persone che amava.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più