Massimo Osanna è il nuovo direttore del Parco Archeologico di Pompei

Massimo Osanna è il nuovo direttore del parco archeologico di Pompei. La scelta del ministro per i beni e le attività culturali Alberto Bonisoli è ricaduta proprio sullo straordinario archeologo, anche considerando la sua grandissima dedizione e passione verso la bellissima Pompei.

Il parco era effettivamente senza un direttore da circa 5 mesi, in quanto il mandato di Osanna è scaduto a gennaio. Ma il Ministero dei beni culturali ha lasciato correre, per avere più tempo e decidere a chi affidare l’importante incario, in quanto in ballo c’era un altro nome, quello di  Maria Paola Guidobaldi, con esperienza al vertice degli scavi di Ercolano. Ma alla fine dopo il colloquio con il Ministro Bonisoli a fine aprile, si è deciso per nominare Osanna come direttore.

Massimo Osanna dal 2014 al 2016 ha ricoperto l’incarico di Soprintendente Speciale delle aree archeologiche di Pompei, Ercolano e Stabia. Dal 2015 è professore ordinario di Archeologia classica all’Università Federico II di Napoli. E’ stato inoltre autore di numerosissime pubblicazioni. Osanna aveva cominciato la carriera nella sua Basilicata, dove aveva, tra le altre cose, ricoperto l’incarico di direttore della Scuola di Specializzazione in Archeologia dell’Università degli studi della Basilicata.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più