Pizza con prodotti provenienti dall’estero? In Campania c’è la pizza a Km0

Pizza

Dopo la recente inchiesta fatta dalla “Coldiretti” durante la Convention di Napoli, la quale ha dichiarato che in Italia due pizze su tre quindi il 65%, sono fatte con prodotti provenienti dall’estero. Mozzarella non ottenuta dal latte ma da semilavorati industriali, pomodori cinesi o americani, olio di oliva tunisino o spagnolo, oppure olio di semi invece dell’extravergine Italiano, farina francese, tedesca o ucraini invece di quella ottenuta dal grano nazionale, e tutto questo all’insaputa dei milioni di consumatori, a Salerno nasce la prima pizzeria a Km0, nella quale i prodotti per le pizze saranno acquistati nei farmer market della Coldiretti o nelle Botteghe Campagna Amica.

La pizzeria sarà inaugurata nel “Parco Pinocchio” oggi venerdì 30 maggio alle ore 19.00, alla festa dell’inaugurazione saranno presenti: il presidente provinciale Vittorio Sangiorgio, il direttore Salvatore Loffreda, il responsabile del progetto Campagna Amica Vincenzo Galdi e la presidente di Salerno Solidale Mena Arcieri.

Un progetto nel quale i prodotti per la pizza come la farina e l’olio extravergine saranno acquistati nel vicino farmer market del parco pinocchio, mentre mozzarella e pomodoro saranno forniti dalle aziende del territorio che aderiscono al progetto Coldiretti di Salerno Campagna Amica.

“Si tratta di una risposta salernitana ai gravissimi dati emersi durante la Convention di Napoli – dichiara il presidente Vittorio Sangiorgo – Siamo certi che questa sperimentazione sarà replicata anche in altre pizzerie della provincia di Salerno , un progetto che vogliamo far crescere a tutela dei tanti amanti della pizza e dei nostri produttori agricoli” ha concluso il presidente.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più