Foto. Universiadi, strutture di Casoria consegnate in anticipo: cosa ospiteranno

Palacasoria oggiNapoli – La città, come ampiamente già annunciato, ospiterà le Universiadi 2019, per l’occasione sono stati elargiti fondi per la riqualificazione di alcuni palazzetti, tra cui il Palacasoria, in disuso da diversi anni.

Sono stati consegnati questa mattina all’Agenzia Regionale Universiadi il Palacasoria, la Piscina comunale e lo stadio San Mauro di Casoria. In anticipo rispetto al cronoprogramma, sono terminati a fine maggio i lavori degli impianti sportivi, esempi virtuosi pronti ad accogliere, rispettivamente, le gare di Taekwondo, di Pallanuoto e di Calcio.

Di seguito potete notare le foto che dimostrano il palazzetto prima e dopo i lavori, con delle notevoli differenze.
Palacasoria prima dei lavoriPalacasoria dopo i lavoriQuesto dimostra la volontà partenopea di poter ospitare al meglio un evento così importante, ed approfittarne per la riqualificazione di alcune aree.
Infatti il Palacasoria dopo la manifestazione prevista tra il 3 ed il 14 luglio, rimarrà a disposizione della città, con la sua capienza di 2500 posti.

Palacasoria ieriIn questi mesi – ha spiegato Pietro Salomone, responsabile del procedimento – abbiamo lavorato senza sosta. I lavori sono terminati già da diversi giorni ma oggi finalmente abbiamo consegnato all’Aru l’impianto e siamo orgogliosi di questo risultato”.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più