Banda del buco torna in azione, presi in ostaggio dipendenti di una gioielleria

Nella storica gioielleria Trucchi, nel quartiere Chiaia di Napoli, più precisamente in piazzetta Santa Caterina, la banda dal buco è tornata in azione.

Anche questa volta i malviventi hanno risalito le fogne per addentrarsi nel negozio, con il volto coperto da maschere da zombie e, armati di pistola, hanno preso in ostaggio, dopo averli legati, la proprietaria e due dipendenti.

Riuscitosi a liberare, hanno chiamato le forze dell’ordine. Una pattuglia di falchi, intervenuta tempestivamente, si è subito messa all’inseguimento dei criminali che, per evitare di essere raggiunti, hanno lanciato in aria alcuni lacrimogeni.

Buone notizie per il commesso preso in ostaggio che, è stato ritrovato poco dopo.

In un brevissimo lasso di tempo sono riusciti a portare via vari gioielli e alcuni orologi Patek Philippe.

Si tratta del terzo colpo nel salotto buono di Napoli, dopo quello avvenuto in piazza Carità e in via Pontano.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più