Video. Restaurata la statua di Bonghi nel centro storico: illustre politico di inizio ‘900

Il comune di Napoli, attraverso un comunicato stampa, annuncia la chiusura dei lavori sull’accademico napoletano Bonghi nella zona universitaria del capoluogo campano.

Il lavoro di restauro, è stato possibile, grazie alla sinergia degli imprenditori privati e della Pubblica Amministrazione. Questo lavoro è di notevole importanza, viene sottolineato, perché Ruggiero Bonghi è stato un illustre politico del primo ‘900. La zona dove sorge la statua è frequentata, ogni giorno, da migliaia di studenti.

Per questo motivo la Pubblica Amministrazione si ritiene soddisfatta di quanto fatto. La statua era in un pessimo stato di conservazione, dal basamento fino alla superficie. Ragion per cui, per procedere al restauro, si è optato per delle tecniche all’avanguardia che ne hanno permesso il completo recupero.

Inoltre, si ringrazia la II municipalità, che ha emanato il bando, grazie al quale si procederà al restauro di ben undici monumenti che si trovano al centro storico di Napoli.

Infatti, il bando permetterà a tutti questi monumenti, di avere un restauro adeguato senza incidere sull’Amministrazione, che in cambio, concederà degli spazi pubblicitari sui cantieri e sui ponteggi, durante le lavorazioni.

Anche il primo cittadino, Luigi de Magistris, si dice molto soddisfatto per il restauro della statua, in concomitanza con i lavori di restauro per la chiesa.

Il sindaco sostiene che la Pubblica Amministrazione, continua a stimolare gli interventi dei privati per questo tipo di lavori, per poter collaborare in sinergia nell’interesse della comunità.

Questi lavori, che riguardano le molteplici opere d’arte della città, porteranno decoro all’arredo urbano e la riqualificazione del territorio.

Di seguito il comunicato stampa:

Terminato l’intervento sulla statua del filologo, politico e accademico
napoletano Ruggiero Bonghi, in zona universitaria, realizzato grazie al
bando della II Municipalità che prevede interventi su 11 monumenti del
centro storico a costo zero per l’Amministrazione, mediante concessione
di spazi pubblicitari sulle recinzioni di cantiere e sui ponteggi”. 

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più