Scacco alla camorra: all’alba 100 arresti in tutta Italia

Napoli – Imponente operazione all’alba dei carabinieri del Ros e del Comando provinciale di Napoli. Nella prima mattinata di oggi sono stati eseguiti su tutto il territorio nazionale oltre 100 provvedimenti cautelari emessi dal Gip di Napoli su richiesta della Procura della Repubblica partenopea.

In manette in tutta Italia persone appartenenti ai clan Contini, Mallardo e Licciardi. L’attività di indagine è stata condotta anche con l’apporto investigativo della Polizia di Stato e della Dia. Contestualmente agli arresti, la Guardia di Finanza ha sequestrato l’ingente patrimonio illecitamente accumulato dai clan. Prima di una stima ufficiale si può supporre si tratti di milioni di euro.

LEGGI ANCHE
Pentito di camorra rivela: "Mi innamorai di una prostituta, uccisi il suo protettore"

Si tratta della più grande operazione contro la criminalità organizzata degli ultimi anni, considerando anche che le ordinanze di custodia cautelare emesse a Napoli sono state eseguite in tutta Italia. Per maggiori informazioni dovremmo aspettare le ore 11.00, quando il procuratore capo Giovanni Melillo, con i vertici della polizia giudiziaria, terrà una conferenza in Procura a Napoli.

Potrebbe anche interessarti