Universiadi. ANM offrirà servizio notturno: orari di treni e bus

Napoli – L’ANM, Azienda Napoletana Mobilità, scende in campo per le Universiadi di Napoli 2019 rafforzando il trasporto pubblico su ferro, su gomma, l’offerta di parcheggi e la controlleria. E’ stato infatti siglato l’accordo sindacale tra i vertici dell’azienda di trasporto del Comune di Napoli, il Comune stesso e la stragrande parte delle sigle sindacali, che permetteranno il prolungamento dell’intera offerta di mobilità e sosta per tutti coloro che sono in arrivo a Napoli per le Universiadi e per i napoletani che potranno godersi le gare contando su servizi di trasporto pubblico rafforzati.

Secondo l’accordo siglato, la Linea 1 della Metropolitana di Napoli avrà un prolungamento dei turni di esercizio fino alle 02.00 del mattino nelle giornate del 3, 5, 6, 12, 13 e 14 luglio. Nelle altre giornate del periodo non interessate dal prolungamento, il servizio prevederà l’ultima corsa da Garibaldi alle 23.02.

Prolungamento notturno anche per la Funicolare Centrale che, per l’intera durata delle Universiadi, effettuerà le corse fino all’01.00 di notte, mentre nelle giornate del 3, 5, 6, 12, 13 e 14 luglio, funzionerà fino alle 02.00.

In occasione delle Universiadi Anm rafforzerà anche alcune linee su gomma che riguardano, in particolare, le aree degli impianti sportivi di Napoli coinvolti nell’evento. Nel dettaglio:

– la linea 502, che collega tutta la zona di Fuorigrotta, allungheràil proprio percorso raggiungendo anche il parcheggio di fianco alla ex base Nato, per permettere agli spettatori di parcheggiare lì l’auto e muoversi liberamente tra gli impianti sportivi della zona occidentale; la linea sulla direttrice Piazzale Tecchio-Bagnoli circolerà ogni 15′ e, nel periodo delle Universiadi, sarà in servizio dalle 00.06 del mattino all’una di notte;

– rafforzata anche la linea 196 che collega Piazza Garibaldi con la zona del Palavesuvio di Ponticelli: la linea secondo l’orario estivo dovrebbe passare ogni 30′ ma, per il periodo delle Universiadi, conserverà la tabella invernale che prevede un passaggio ogni 15′;

– più corse anche per la linea 151 che collega Piazza Garibaldi con la zona di via Acton, dove si svolgeranno le gare della vela, la Riviera di Chiaia che ospita lo stadio del Tennis e Fuorigrotta.

Anm si mette al servizio delle Universiadi anche per quanto riguarda le aree della sosta in città: per permettere l’istituzione delle corsie preferenziale e lasciare lo spazio necessario ai mezzi delle Universiadi e alle aree di sicurezza, l’azienda rinuncerà per il periodo delle gare ad oltre 850 stalli di sosta nelle cosiddette “strisce blu”. Anm ha infine previsto il prolungamento dell’orario di apertura dei parcheggi Spalti (piazza Municipio), Bagnoli e Mancini e dell’area di sosta del Palargento. Infine, potenziato ovunque il servizio di controlleria.

“E’ stato trovato l’accordo sul prolungamento orario dell’offerta di trasporto pubblico nei giorni delle Universiadi” dichiara il Vicesindaco Enrico Panini. “I cittadini napoletani e i tanti turisti che accorrerano per il grande evento sportivo potranno spostarsi in città più facilmente di notte e di giorno: orari incrementati ed una flotta di autobus potenziata che condurrà verso i luoghi in cui sono localizzate le competizioni. Per due settimane Napoli sarà il centro del mondo non solo a livello mediatico. Ospiteremo migliaia di persone provenienti da tutte le nazioni e, pertanto, stiamo impegnando tutte le nostre forze per garantire loro un’accoglienza adeguata ad una manifestazione di questo calibro e degna di una città spettacolare”.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più