Stazione di Napoli, venditore ambulante cerca di rubare la pistola ad un agente

Aggredito e ferito giovane avvocato durante una rapina fuori la stazione di Piazza GaribaldiE’ accaduto nella giornata di ieri nella stazione di Napoli. Un venditore ambulante di origini cubane stava vendendo la merce che aveva tra le mani importunando anche i passanti che affollavano la stazione, come affermato dai poliziotti.

Quando gli agenti della Polfer gli hanno chiesto i documenti ha aggredito uno di questi. Gli era stato chiesto di seguirli in ufficio per applicare la sanzione amministrativa, il sequestro degli articoli e emanare un ordine di allontanamento. Avrebbe iniziato a dare di matto e ad ostacolare l’attività della polizia fino ad arrivare all’aggressione tentando anche di prendere l’arma da fuoco del poliziotto.

L’uomo è stato fermato per tentata rapina, violenza o minaccia a pubblico ufficiale e resistenza a pubblico ufficiale. E’ stato processato con rito direttissimo e condannato a 2 anni di reclusione e 600 euro di multa.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più