Viaggio nei sotterranei di Castel Dell’Ovo: visita guidata e calice di vino

Napoli – Grazie all’iniziativa “Estate a Napoli”, programma di eventi, spettacoli e danze che allietano la calda stagione napoletana, il Castel dell’Ovo si mostra in tutta la sua completezza in itinerari mai visti prima. Per il programma estivo di tale complesso, l’associazione culturale Timeline Napoli, costantemente attiva nel ripristino e nel recupero del patrimonio storico artistico della città partenopea, effettuerà da giovedi 1 agosto per la prima volta in assoluto visite guidate all’interno dei sotterranei del maniero.

I turisti avranno la possibilità di ammirare la bellezza più celata di questa imponente fortezza, visitando aree inedite, fino ad ora chiuse al pubblico e rese nuovamente accessibili grazie all’instancabile lavoro di Timeline. Muniti di caschetti e di torcine, si raggiungerà l’occulto Romitorio di Santa Patrizia, esplorando le sue cavità interamente scavate nel tufo.

Immersi nella spettacolare cornice del Vesuvio e del lungomare di Partenope si proseguirà poi nella suggestiva e misteriosa Sala delle Colonne, incrociando da lì uno dei tanti passaggi segreti che collegano i punti più nascosti ed inaspettati di Castel dell’Ovo. Un luogo magico che racchiude enigmi e storie senza tempo: fra la leggenda dell’uovo mistico e degli antichi ipogei scavati nella roccia, riscoprirete uno dei simboli della nostra città sotto una nuova luce.

Per l’evento inaugurale del primo di agosto è previsto un calice di vino a fine vista. Il costo delle visite è di € 10, i bambini al di sotto dei 10 anni non pagano e per gli studenti è previsto un biglietto ridotto di € 5.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più