Tim investe su Napoli: rete 5G in alcune aree della città

Napoli – La rete 5G è sicuramente il futuro della connessione mobile: un trasferimento dati incredibilmente più veloce che consentirà di usufruire di servizi sempre maggiori e complessi. L’azienda di telefonia Tim ha deciso di investire su Napoli proiettando la nostra città nel futuro introducendo anche da noi l’innovativa rete.

Il 5G è già disponibile per famiglie ed aziende in determinati punti della nostra città. Nello specifico, sono già state coperte le zone vicino alla Stazione Marittima, che recentemente ha ospitato il Villaggio Olimpico per le Universiadi 2019, Piazza Garibaldi e, quindi, la stazione ferroviaria, Via Toledo, Piazza Plebiscito, la villa comunale, Via Vespucci, l’Apple Academy ed intorno alla sede Tim del Centro Direzionale.

Entro l’anno, Tim ha annunciato che la copertura interesserà almeno il 50% della città. Al momento, la compagnia ha lanciato il 5G solo a Milano, Torino e Napoli, ma presto estenderà i servizi anche ad altre città italiane. Non è la prima volta che Tim investe su Napoli: già ad aprile inaugurò il TIM WCAP di San Giovanni a Teduccio, un polo di ricerca e sviluppo per implementare la tecnologia di tutto il Sud Italia.

Non sarà felice chi, invece, vede nella rete 5G una minaccia per la salute. Non ci sono dati medici o scientifici che confermino queste teorie, al momento, ma in tutto il mondo la persone protestano credendo che la linea super-veloce possa causare problemi di salute.

Potrebbe anche interessarti