Bacoli. Riapre il Frutteto Borbonico del lago Fusaro

Venerdì, ore 19.00, nel comune di Bacoli riapre il Frutteto Borbonico del Fusaro. Ad avvisare i cittadini sulla pagina Facebook è il Sindaco del comune napoletano, Josi Gerardo Della Ragione.

Il Frutteto Borbonico affaccia proprio sulla bellissima Casina Vanvitelliana. La gestione pubblica sarà partecipata da associazioni, comitati e cittadini, fa sapere Josi sulla sua pagina. Il parco pubblico, infatti, era chiuso da anni. “Un passo alla volta, per riconsegnare alla popolazione i suoi beni comuni. E tornare a viverli, insieme”, scrive il consigliere comunale che da tempo si batte per difendere la sua terra. Infatti, il 6 agosto, il Comune di Bacoli, il Sindaco Josi Gerardo Della Ragione, assieme al Centro Ittico Campano in liquidazione, al Commissario Liquidatore Domenico Oriani, hanno sottoscritto la convenzione organizzativa per mettere a disposizione dell’Ente il  parco, annesso al giardino reale del lago Fusaro.

La nuova convenzione è indirizzato alla riapertura, pubblica fruizione, custodia e manutenzione ordinaria e straordinaria dell’Amministrazione Comunale di Bacoli. Altresì, successivamente alla riapertura dell’incantevole frutteto borbonico, la cittadinanza stessa sarà convolta in piena associazione con l’apparato comunale. Il Frutteto Borbonico, altresì, simbolo di abbandono deve diventare simbolo di partecipazione, fa sapere il sindaco di Bacoli attraverso la pagina Facebook. Di seguito, alcune foto dei lavori in corso al parco, caricate sulla pagina Facebook del sindaco di Bacoli:

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più