Video. Mamma capriolo passeggia con due cuccioli: le incredibili immagini dal Matese

Una femmina di Capreolus capreolus che passeggia con due cuccioli, nel tentativo forse di trovare un po’ di acqua dove abbeverarsi.

E’ la mamma capriolo che è stata fotografata qualche giorno fa con uno solo dei cuccioli, l’altro forse troppo piccolo ancora per farlo uscire dalla tana. Le immagini sono del bellissimo progetto di fototrappole coordinato dall’associazione Ardea e dal Parco regionale del Matese, che immortalano la fauna del Matese ricca di biodiversità.

A differenza di altre specie, – spiega il naturalista Giovanni Capobianco – il piccolo di capriolo non segue la madre nella sua attività, rimanendosene nascosto fra erbe o cespugli. La madre lo raggiunge più volte al giorno per allattarlo. Questa caratteristica comportamentale ovvero rimanere mimetizzato e perfettamente immobile, crea purtroppo un’elevata mortalità, sopratutto negli ambienti agricoli, dove l’utilizzo di macchinari come falciatrici, o aratri, può causare la morte o la mutilazione di numerosi individui“.

Inoltre, e non è da sottovalutare, – continua il coordinatore del progetto – anche occasionali escursionisti, inconsapevoli, in caso di ritrovamento di un caprioletto, spesso “gridano” all’abbandono, ma trattasi di un fisiologico e momentaneo allontanamento della madre. In questi casi sempre da evitare il contatto, il prelievo e recupero del piccolo che, allontanato dal suo ambiente “naturale” e dalla cure materne, spesso non riesce a sopravvivere. Vi consigliamo quindi di non interferire con la normale attività degli animali selvatici se non per gravi motivi“.

Il video è di fototrappolaggio naturalistico Matese e Ardea

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più