Lenzuola sporche al San Paolo. Direttore ASL: “Immagini costruite ad arte”

NapoliPoco fa abbiamo pubblicato un video in cui la parente di un paziente ricoverato all’Ospedale San Paolo di Napoli denunciava e mostrava una situazione veramente drammatica. Le lenzuola di molti letti erano completamente sporche di sangue ed escrementi e, a detta dei pazienti stessi, non venivano cambiate dalla notte prima. Il video era stato diffuso dal consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli.

Il direttore generale dell’ASL Napoli 1 Centro Ciro Verdoliva ha smentito tutto dichiarando le immagini del video come fasulle e costruite appositamente per screditare l’azienda ospedaliera e tutta la Sanità campana. Verdoliva ha anche sottolineato che non c’è né al San Paolo, né in nessun altro presidio della Napoli 1 Centro un’emergenza lenzuola.

“In queste ore – accusa il direttore nel comunicato stampa – circola sulle chat di WhatsApp e in rete un video nel quale si montano immagini tese a far credere che l’Ospedale San Paolo di Fuorigrotta versi in condizioni oltre i limiti della decenza, con pazienti abbandonati nella sporcizia e senza lenzuola pulite da giorni. Si tratta chiaramente di un video che tende a dimostrare una situazione molto distante dalla realtà, un video le cui immagini sono state costruite ad arte da un soggetto intrufolatosi nel reparto senza alcuna autorizzazione.”

“Al di là dello squallore di queste azioni, vi è la totale mancanza di rispetto per i pazienti, – continua Verdoliva – usati a loro insaputa e i cui volti sono dati in pasto al web in barba ad ogni rispetto della privacy. La sola cosa che dimostra questo video è, ancora una volta, come a Napoli esista un circuito costantemente impegnato a generare, o tentare di generare, scandali che riguardino la sanità. Un circuito di poche persone che in questo modo mortificano il lavoro di medici, infermieri e operatori sociosanitari che compiono il proprio dovere – conclude – con grande professionalità e dedizione”.

Potrebbe anche interessarti