Ragazza morta a scuola, la prof: “Siamo sotto choc, sarà difficile tornare in classe”

La tragedia che ha colpito la III F dell’istituto Genovesi-Da Vinci di Salerno ha sconvolto l’intero Paese. Questa mattina una giovane ragazza ha perso la vita in classe mentre stava svolgendo un esercizio alla lavagna. Un malore improvviso e poi non c’è stato più nulla da fare, nonostante l’insegnante e i compagni abbiano cercato di aiutarla in attesa dei soccorsi.

A parlare ad Anteprima 24 dell’accaduto è l’insegnante di matematica, Teresa Marino, che era in aula quando è successo: “La ragazza mentre stava svolgendo un esercizio alla lavagna si è sentita male ed è caduta a terra. Abbiamo provato a soccorrerla in tutti i modi durante l’arrivo dei sanitari del 118. Ho visto che la ragazza girava gli occhi, ero preoccupatissima. Sarà difficilissimo entrare in quella classe. Sto malissimo, anche tutti i compagni ancora sotto choc. Era una ragazza studiosa e molto preparata in matematica. Cercheremo pian piano di andare avanti e superare questo dramma”.

Potrebbe anche interessarti