Nuova street art a Napoli: un “abbraccio” sull’ascensore della Sanità

Foto di Centro La Tenda Educativa Territoriale

Napoli – Sono anni che il Comune di Napoli incentiva la street art per le vie della città. Famosi, ormai, i mastodontici murales di Jorit che sono diventati il simbolo dei quartieri più disagiati, ma tanti sono gli artisti e le associazioni che hanno risposto all’appello lanciato silenziosamente da muri e palazzi della nostra città.

In questi giorni, il vano ascensore Anm che da via Santa Teresa degli Scalzi porta nel cuore del rione Sanità è la nuova “tela” di questi artisti. La facciata che si erge su tutto il quartiere sta venendo velocemente dipinta con un’immagine raffigurante un abbraccio. L’associazione Centro La Tenda Educativa Territoriale, che da 15 anni è attiva alla Sanità occupandosi dei minori a rischi, sta pubblicando quotidianamente sui social aggiornamenti e foto sull’opera in lavorazione.

Oggi, sulla pagina Facebook ufficiale dell’associazione, il murale è apparso quasi ultimato. “La reciprocità per noi – scrive l’associazione le post – è un abbraccio tra due persone, è stringersi per formare un tutt’uno. L’abbraccio rappresenta sostegno,calore umano; l’abbraccio per noi è “tienem ca te teng”! È troppo emozionante vedere tutto quello che noi abbiamo condiviso e pensato insieme rappresentato sull’ascensore, simbolo del nostro quartiere”.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più