Street Art a Giugliano: quando l’arte incontra la musicoterapia

musicoterapia Lizard academieA Giugliano nasce la prima opera di Street Art dell’area nord di Napoli. E’ servita a reinventare la facciata della Lizard Academie, un’accademia musicale che basa il suo lavoro sull’inclusione sociale e l’integrazione grazie alla musicoterapia.
Di seguito l’intervista a Salvatore Cecere, direttore della scuola:

Partiamo dalla musicoterapia. Che cos’è e a cosa serve.
“Per definizione è l’uso della musica in un processo atto a facilitare e favorire la comunicazione, la relazione, l’apprendimento, la motricità e l’espressione al fine di soddisfare le necessità fisiche, emozionali, mentali, sociali e cognitive. In modo tale che questi possa meglio realizzare l’integrazione intra e inter-personale, per migliorare la qualità della vita.”

Ci parli della sua scuola e delle sue forme di insegnamento.
“La nostra associazione nasce nel 2004 dall’esigenza di realizzare un centro di socializzazione e di inclusione del “diverso” attraverso la musica. In tutti questi anni abbiamo ospitato decine di artisti di fama nazionale ed internazionale e più di 1000 studenti. Ci soffermiamo molto sul linguaggio non verbale e sullo spirito di gruppo.”

Cosa insegnate ai vostri alunni?
Attraverso la musica riusciamo a soddisfare diverse esigenze. Facciamo parte innanzitutto del franchising “Lizard Academie”, leader nella didattica musicale. Con questa metodologia didattica abbiamo gli strumenti per educare i giovani musicisti all’attività professionale. Non solo, attraverso la musica insegniamo lo spirito di collaborazione ed integrazione in uno spazio ben attrezzato. Abbiamo diversi ragazzi con disabilità o affetti da autismo che col tempo imparano ad interagire con altri ragazzi che dal canto loro non li reputano diversi perché nella musica non esiste età, sesso o qualsiasi altra differenza, è un linguaggio universale e senza pregiudizio.”

Ci spiega il concetto di intelligenza emotiva?
“L’intelligenza emotiva è un aspetto dell’intelligenza legato alla capacità di riconoscere, utilizzare e comprendere le emozioni altrui. Conferisce ai nostri ragazzi sicurezza ed autostima. Gestire le proprie emozioni è fondamentale e per un musicista lo è ancor di più. Oltre ai tradizionali corsi di strumento ci sono quindi diversi laboratori d’insieme in cui lavoriamo proprio su questi concetti, utilizzando gli strumenti forniti dalla musicoterapia e dalla psicologia.”

In questi giorni avete ridipinto la facciata della scuola con un’opera di street art. Ci spieghi il significato.
“Il concetto è che se non ci esprimiamo per quel che siamo è difficile essere compresi. Partendo da questo principio ho chiesto un nuovo logo agli amici di NSN997. Secondo questi amici i loghi non si “portano” più, ora è importante il messaggio della condivisione comune e dell’inclusione della diversità. Vi sono rappresentati  alcuni personaggi famosi che hanno fatto la storia della musica qui nell’area nord. I colori utilizzati sono il bianco ed il nero come rappresentazione  degli opposti che si uniscono creando armonia e valore. L’incontro genera il giallo oro che è il colore del sole e della creatività. Si tratta del primo grande intervento di street artist nella provincia nord di Napoli”.

Un saluto per tutti gli amici di Vesuvio Live?
Un saluto da tutti noi di “the Jack” a tutti gli amici di Vesuvio Live, con l’augurio di vivere sempre nelle buone vibrazioni”

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più