Vertenza Whirlpool, Borrelli: “Vicinanza ad una vicenda che coinvolge decine di lavoratori”

La vertenza Whirlpool che ha portato alla chiusura dello stabilimento di via Argine a Napoli ha messo in difficoltà numerose famiglie e ad alcuni mesi dalla chiusura non si è ancora trovata una soluzione. Scioperi, cortei, manifestazioni e anche occupazioni dello stabile per cercare di ottenere qualcosa, ma nulla di fatto.

In merito alla vicenda, il 6 novembre 2019, si terrà una seduta straordinaria del Consiglio Regionale della Campania in merito alla vertenza Whirlpool e a comunicarlo è Francesco Emilio Borrelli, Consigliere Regionale dei Verdi, sulla sua pagina Facebook. “Siamo molto soddisfatti dalla programmazione della seduta straordinaria del consiglio regionale della Campania sulla vertenza Whirlpool per il prossimo 6 novembre.

Un’occasione per dimostrare vicinanza istituzionale ad una vicenda che coinvolge decine di lavoratori. La riunione sarà l’occasione per tenere alta l’attenzione sul tema e confrontarsi per trovare soluzioni che possano contribuire alla salvezza del sito. In un’area caratterizzata da una forte desertificazione industriale non possiamo permetterci di perdere un’ulteriore unità produttiva.

La seduta dovrà essere luogo di impegno fattivo da parte di tutti i consiglieri, al di là del colore politico, per addivenire ad una proposta che possa essere utile alla prosecuzione dell’attività industriale. L’unica priorità, il prossimo 6 novembre, dovrà essere la prosecuzione del lavoro delle professionalità impegnate in questa vertenza”. 

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più