Napoli. Aggrediti due garagisti all’arenella: uno è stato colpito da un coltello

Diciottenne rapinato e ferito con un coltello

Paura ieri all’Arenella, quartiere del Vomero, quando due garagisti sono stati aggrediti brutalmente da un gruppo di malviventi.

I due uomini, attraverso le telecamere di sorveglianza, hanno notato un gruppetto di ragazzi avvicinarsi al loro scooter, credendo che questi volessero rubarlo, sono usciti dal garage per verificare quanto stava succedendo.

Non appena fuori, sono stati circondati e aggrediti con violenza da questi ultimi e da un altro gruppo che usciva da una sala scommesse lì vicino. In pochi secondi è scaturita una vera e propria colluttazione, durante la quale uno di loro avrebbe estratto un coltello.

I due, trasportati all’ospedale, sono stati prontamente medicati, il primo di 48 anni ha riportato un trauma cranico, la lacerazione del cuoio capelluto e alcune contusioni, l’altro colpito dall’arma all’addome alla schiena è tuttora ricoverato ma, le sue condizioni non destano particolare preoccupazione.

Quello dei garagisti aggrediti all’Arenella rappresenta un grave episodio di violenza armata, e tra l’altro l’ennesimo che vede coinvolti ragazzini. Ricorderemo quello accaduto poco tempo fa proprio al Vomero, in cui un ragazzino di soli 17 anni è stato colpito da diverse coltellate da alcuni delinquenti, che armati di un coltello si sentono onnipotenti.

Sulla vicenda in queste ore sta indagando la polizia.

 

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più