Sei solo un “turista” o un vero Napoletano? Otto indizi per scoprirlo

guida turistica

Stai visitando Napoli da “semplice turista“ o sei diventato parte integrante della cultura, del folklore e dello spirito della città? C‘è un modo per scoprirlo: otto semplici indizi che ti permetteranno di scoprire se sei estraneo o meno alla cultura e allo spirito partenopeo. L‘esilarante “Top 8” pubblicata da Matador Network, un portale di giornalismo di viaggio, e poi ripresa da Vicky Jones, rappresenta un vero e proprio excursus sociale, in chiave ironica, nella “napoletanità” più verace!

Otto importanti segnali che svelano, con grande simpatia, l’atteggiamento tipico del “Napoletano Doc”. Ovviamente in un simile contesto non si può che partire dal Caffè. Sei ignorante in materia di caffè? Questo non depone a tuo favore! Sei troppo spaventato quando attraversi la strada? Se la risposta è negativa, allora un punto a favore della tua napoletanità, perché un vero napoletano sa come affrontare i pericoli! Hai mai guidato una Vespa? Hai scelto il mese di agosto per visitare e conoscere la città? Sei stato truffato almeno una volta pensando di aver fatto un incredibile affare? Hai conosciuto almeno un Ciro od un Gennaro nel tuo soggiorno? Hai sentito parlare di Totò e credevi si trattasse del cane di Dorothy del Mago di Oz?

Piccoli efficaci indizi che, ironicamente giocati su alcuni dei principali clichè partenopei, svelano alcuni dei tratti principali di questa splendida e contraddittoria città. E in ultimo? In ultimo c’è l’indizio che più riempie di orgoglio ogni amante di Napoli.. “ Siete ancora turisti se avete pianto solo una volta ed è stato quando siete arrivati”!

Clicca qui per leggere l’articolo originale

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più