Caos Circumvesuviana, disagi per i pendolari: i treni soppressi e in ritardo

circumvesuviana

Due giorni di passione per i pendolari (e non solo) della Circumvesuviana, la linea ferroviaria che collega decine di comuni in Campania.

Mattinate di fortissimi disagi causati da ritardi e treni soppressi. Ieri ci sono state soppressioni di corse ma soprattutto ritardi consistenti, addirittura fino a 30 minuti di ritardi sulle corse.

Sono stati soppressi i treni 8073 delle ore 07:48 da Napoli per Baiano, 8092 delle ore 09:32 da Baiano per Napoli.

Il treno 40753 delle ore 7:54 da Napoli per Poggiomarino oggi è stato soppresso, il treno 4071 delle ore 07:25 da Napoli per Poggiomarino viaggiava invece con 35 minuti di ritardo.

Il treno 1071 delle ore 07:09 da Napoli, causa avaria, è stato soppresso da Pompei scavi – Villa Misteri a Sorrento insieme a quello delle ore 08:52 da Sorrento per Napoli e quello delle ore 8:34 da Poggiomarino per Napoli.

Inoltre gli utenti del treno Napoli-Sorrento delle 8.13 direttissimo, sono stati avvisati che avrebbe effettuato tutte le fermate, invece ha fatto solo poche fermate costringendo la gente a scendere a San Giorgio a Cremano e prendere altri treni per le zone di Napoli Est.

Potrebbe anche interessarti