TARI, si paga di più al Sud: Campania la regione più costosa

spazzaturaLa TARI, in questi anni, è in continuo aumento, ma dall’analisi svolta dall’Osservatorio prezzi e tariffe sui rifiuti di Cittadinanzattiva, si constata che le città più care sono quelle del Sud. Campania e Sicilia risultano le regioni dove si paga di più la TARI.

Nelle città meridionali sembra, infatti, costatando i dati analizzati che la gestione e lo smaltimento dei rifiuti al Sud costa di più. In media le famiglie italiano pagano 300 euro a famiglia, un pò troppo per due famiglie su tre. La Campania, che risulta la più costosa, sborsa 421 euro annui. Il Trentino Alto Adige, altresì, ne esce risultante la più economica pagando per la tassa sui rifiuti 190 euro.

Per comprendere la qualità del servizio reso dalla TARI e il perché differenze tra Nord e Sud, sul sito www.cittadinanzattiva.it è stato proposto l’Osservatorio Prezzi e Tariffe sui rifiuti, disponibile anche sulla piattaforma Più Sai, Più Sei. Iniziative per tutelare il consumatore e per facilitare un accesso ai servizi. I servizi offerti quali tariffe, agevolazioni, qualità e tutela, per singolo capoluogo di provincia, nell’ambito del progetto finanziato dal Ministero dello Sviluppo economico “Consapevolmente consumatore, ugualmente cittadino”.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più