Caserta, la piazza davanti la Reggia cambia nome: intitolata a Carlo di Borbone re di Napoli

Reggia di caserta

Rivoluzione nella toponomastica casertana: lo spazio davanti la bellissima Reggia cambia nome. Diventa Piazza Carlo di Borbone, intitolata al monarca illuminato che rese il Regno di Napoli e delle Due Sicilie una potenza europea.

La Giunta comunale di Caserta ha approvato ieri 21 novembre 2019, una delibera proposta dagli assessori Emiliano CasaleDora Esposito Tiziana Petrillo. Con essa viene denominata Piazza Carlo di Borbone “l’intera area dell’attuale piazza pedonale comprensiva dell’ex tratto del viale Douhet antistante il Palazzo Reale” e “mantenuta la denominazione del viale Giulio Douhet, onorevole concittadino e tra i padri fondatori dell’Aeronautica Militare, al tratto viario con inizio dall’angolo sud ovest del Palazzo Reale e non più dall’angolo sud est dello stesso Palazzo intersezione con corso Trieste e fino all’incrocio con via Torrino – via Salvemini“.

Il provvedimento – spiegano i tre assessori proponenti – è indirizzato a razionalizzare l’utilizzo dei toponimi in funzione della modificata struttura della piazza, da tempo pedonalizzata, che si estende oggi senza soluzione di continuità fino alla facciata sul del Palazzo Reale. Lo fa anche con vantaggi in termini di coerenza storica e maggiore semplificazione, anche internazionale, dell’ubicazione della Reggia, correggendo il toponimo Carlo III di Borbone in Carlo di Borbone“.

Ricordiamo che Carlo di Borbone era l’appellativo del re di Napoli che, diventato re di Spagna, assunse il nome di Carlo III.

Potrebbe anche interessarti