Bacoli, si accende l’albero di Natale galleggiante sul Lago Miseno

albero lago miseno

Le luci blu che si riflettono nelle acque del Lago di Miseno con lo sfondo la città di Bacoli. Un’immagine splendida che porta nella nostra Regione un po’ della magia del Natale. Come da tradizione, nella giornata di martedì 3 dicembre è stato acceso l’albero di Natale galleggiante sul Lago di fronte la villa comunale di Bacoli.

L’annuncio, con tanto di foto sul suo profilo Facebook, è del sindaco di Bacoli Josi della Ragione:

Si accende l’albero di Natale nel lago Miseno. Sulle sponde della villa comunale, a Bacoli. A due passi dai giardini illuminati dalle luci d’artista. Un simbolo per la nostra città. Ringrazio tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione. Perché con l’aiuto della comunità, ne sono certo, potremo fare sempre meglio”.

Il primo cittadino aveva anticipato l’evento annunciando un’importante novità:

“Nella giornata di ieri abbiamo provato la nuova illuminazione al Tempio di Diana. In piazza, a Baia. Vogliamo che i siti archeologici della città tornino a splendere. Ogni notte. Ringrazio i volontari, il comitato di quartiere, i dipendenti comunali, per il lavoro di queste settimane. Venerdì, ore 19, faremo l’accensione ufficiale. E sarà bello viverla insieme a tutti voi. Perché la cupola resterà illuminata non solo per il Natale. Ma tutto l’anno.

Sono ormai 5 anni che un albero di Natale collocato su una piattaforma galleggiante viene addobbato con luci blu fluorescenti e posizionato al centro del lago Miseno. Una tradizione ormai apprezzata dai residenti e dai tanti visitatori che immortalano la suggestiva illuminazione con cellulari e macchine fotografiche.

E le foto fanno il giro del mondo piacendo a grandi e piccini. L’albero infatti tre anni fa, nel 2016, entrò nella classifica degli alberi di Natale più belli al Mondo. Quest’anno però è l’intera area a dare spettacolo. Addobbata con luci d’artista è anche la Casina Vanvitelliana. Enorme l’affluenza presso il sito borbonico, con un pullman di visitatori giunto addirittura da Foggia per assistere all’accensione delle luci.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più