Paura nella notte a Pozzuoli: due scosse di terremoto svegliano i napoletani

sismografo terremotoPaura a Pozzuoli nella scorsa notte: la città flegrea è stata colpita da due scosse a breve distanza l’una dall’altra.

La prima si è verificata all’1.17, di magnitudo 2.8 della scala Richter ed è stata avvertita dalla popolazione. L’epicentro è stato localizzato nella zona di Pisciarelli, al confine tra Pozzuoli e il quartiere di Agnano. A questa scossa ne ha fatto seguito un’altra: all’1.50 il sisma è stato di magnitudo 1.5, più lieve ma ad una profondità di circa 3 chilometri.

I due eventi sismici hanno generato grande paura tra i cittadini: in tutta l’area flegrea e anche a Soccavo e al Vomero, quartiere collinare del capoluogo campano.

Già ieri mattina la zona dei Campi Flegrei è stata interessata da uno sciame sismico di lieve intensità e che per fortuna non ha causato danni a persone o cose.

Potrebbe anche interessarti