Video.”Io non mi chiamo Gomorra”. Contro lo sciacallaggio dei media in Tv

io non sono Gomorra

Non confondiamo l’informazione con prodotti televisivi che per sempre marca, bolla, associa Napoli alla crudeltà umana, alla Camorra! Nell’immaginario mondiale e chissà per quante generazioni nessuno ci toglierà più il marchio che siamo il posto della camorra. Io non sono Gomorra” così recita lo spot “spuntino di riflessione” pubblicato da Cogito Ergo Sud, network di informazione che mira a diffondere valori e idee per migliorare la qualità di vita di noi cittadini del sud.

Un minuto e venti di grande verità, di coraggio e di autenticità che noi di Vesuviolive.it volevamo condividere con voi lettori, per creare dibattito, per creare opinione, per interrogarci, insieme a voi, su ciò che serve e su ciò che non serve a questa città. Su cosa fa bene e cosa fa male a Napoli e a noi cittadini di questa contraddittoria e indecifrabile città. Su cosa è cultura, informazione e condivisione e su cos’è, invece, speculazione e sciacallaggio mediatico!

 

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=sCC509x-hi8[/youtube]

Potrebbe anche interessarti