Pianura invasa dai rifiuti. La Municipalità: “Chiederemo lo Stato d’Emergenza”

Nell’ultimo mese di dicembre e in questi giorni di Natale alcune zone di Napoli sono state invase dai rifiuti. Un’emergenza che per fortuna è rientrata in alcune zone della città ma non nei quartieri di Pianura e di Soccavo letteralmente stracolme di rifiuti. Tantissima la spazzatura accumulata in strada che invade i marciapiedi impedendo il transito alle persone.

Una situazione inaccettabile per il presidente della IX Municipalità, Lorenzo Giannalavigna, che si sente trattato come un cittadino di Serie B e avvisa di prendere provvedimenti.

“Da ormai diverse settimane il nostro territorio è alle prese con una devastante crisi rifiuti. Il Comune di Napoli e Asia si rifiutano di assumersi le loro responsabilità e abbandonano le Municipalità e i territori di periferia al loro destino. I cittadini di Soccavo e di Pianura non sono cittadini di serie b e hanno gli stessi diritti dei cittadini del centro storico. Le promesse di questa amministrazione non ci convincono più e cominciamo seriamente a temere per l’ordine pubblico. A questo punto non ci resta altro da fare che allertare la Prefettura e chiedere uno stato di emergenza per il nostro territorio.

Come al solito stiamo assistendo al consueto show di qualche inutile consigliere di opposizione, di qualche ex o di qualche aspirante tale, che cercano squallidamente di riversare sulla Municipalità responsabilità che sono in capo direttamente al Comune e alla sua partecipata ASIA.
Purtroppo alcuni personaggi (che nulla di utile fanno o hanno mai fatto per il territorio, salvo video e post sui social) credono che fare politica sia ingannare i cittadini e aizzare la pur comprensibile rabbia di un territorio devastato, per mero tornaconto elettorale. È questo l’unico modo che hanno per manifestare politicamente la loro esistenza in vita!

Ringraziamo, da questo punto di vista, la stampa cittadina che si è schierata compatta per ristabilire la verità e le responsabilità di una crisi che nel nostro territorio (e in altri territori di periferia) non è mai finita nonostante le promesse di una amministrazione comunale sempre più allo sbando”.

A trarre vantaggio da questa situazione di emergenza rifiuti a Pianura, un cane randagio che trascina un sacchetto della spazzatura in strada cibandosi di quanto trovato al suo interno. Un video, postato da una utente, che ha fatto il giro dei social.

 

Potrebbe anche interessarti