Addio a Mumù, il “sindaco dei cani”: il manifesto funebre commuove tutti

Un commovente addio quello a Mumù, il “sindaco dei cani”, che ha fatto il giro del web e non solo. E’ successo a Contursi Terme, in provincia di Salerno, dove è apparso un manifesto funebre dedicato ad un randagio adottato dal Comune e dai cittadini quindici anni fa.

È venuto a mancare Mumù, il sindaco dei cani del Comune di Contursi Terme. Amato da tanti, scacciato da altri e rinnegato da alcuni. Ciao Mumù. I tuoi amici umani“, si legge sull’annuncio.

Un omaggio a Mumù dai cittadini di Contursi, che molti anni fa fu abbandonato per strada dai suoi padroni. Alcuni residenti si presero da subito cura di lui e un anno dopo il Comune lo adottò regolarmente con microchip.

Mumù è diventato negli anni la mascotte della cittadina nel Salernitano, facendo compagnia ai cittadini in cambio di qualche coccola.

Potrebbe anche interessarti