Perde cane e lo ritrova dopo 10 anni: la storia a lieto fine del piccolo Gennaro

cane gennaro

Torna finalmente a casa Gennaro, un cane smarrito dieci anni fa e ora finalmente ritrovato dal suo padrone. Una storia che sembra uscita da un romanzo o da un film. Al centro il destino che a volte può far rincontrare chi si credeva ormai perso da anni.

LA STORIA – Tutto inizia circa dieci anni fa, nel 2010. Un uomo di Castellabate trova un cagnolino abbandonato in autostrada. Decide che quel animaletto così peloso deve diventare il suo animale di compagnia e lo chiama Gennaro, come il santo patrono di Napoli. Un giorno lo lascia ad una pensione e Gennaro fugge via. L’uomo denuncia la scomparsa del suo amico a quattro zampe che nel frattempo era diventato parte integrante della sua famiglia. Ma nonostante il microchip il cane non si trova. Passano anni, è di Gennaro nessuna traccia.

L’ANNUNCIO SU FB – Qualche giorno fa, sulla pagina Facebook ‘Amici 4 Zampe Agropoli’ viene postato un annuncio di Ilaria Procida. La donna trova un cagnolino per strada in località Cannetiello, ad Agropoli in provincia di Salerno e chiede di chi sia. Nessuno si fa avanti. Così l’ASl decide di intervenire e di portarlo via, in canile. Da un controllo però emerge che quel cane non è un randagio ma ha un microchip. Attraverso il dispositivo i sanitari risalgono all’identità del proprietario. Un uomo di Castellabate. Il suo cellulare però risulta staccato e l’ASl non riesce a mettersi in contatto con l’uomo.

 

IL RICONGIUNGIMENTO – Allora ci pensa la donna che trova il proprietario e scopre che l’uomo aveva perso il cane Gennaro ben dieci anni fa, come risulta dalla denuncia di smarrimento del 15 gennaio del 2010. Quel cagnolino, ormai avanti con l’età, ha ora di nuovo un padrone. Gennaro, fa sapere la donna, dovrà terminare dei controlli dell’Asl e poi potrà finalmente tornare a casa, la sua casa. Per la gioia del suo proprietario con cui passerà gli ultimi anni di vita.

 

Potrebbe anche interessarti