Sanremo 2020. Achille Lauro è ‘A Maronna Addulurata non San Francesco

achille lauro sanremo

SANREMO 2020 – E’ stata l’esibizione più discussa e più commentata della prima puntata di Sanremo. Achille Lauro, a piedi nudi, è salito sul palco dell’Ariston con un mantello nero e dorato. Il cantante ha preso alla lettera il testo della sua canzone ‘Me ne frego’, spogliandosi e rimanendo solo con una tutina glitterata.

Tantissime e immediate le parodie sui social. C’è chi lo ha paragonato a Britney Spears in Toxic.

E chi invece lo vedeva bene al Superbowl in compagnia di Jennifer Lopez e Shakira.

O chi più teneramente lo paragona a un cagnolino, prima e dopo.

L’esibizione è stata poi spiegata da Achille Lauro sul suo profilo Instagram. La scelta di salire sul palco con un mantello e poi spogliarsi di ogni ricchezza era un omaggio a San Francesco. Come si legge sul suo profilo:

“La celebre scena attribuita a Giotto in una delle storie di San Francesco della basilica superiore di Assisi. Il momento più rivoluzionario della sua storia in cui il Santo si è spogliato dei propri abiti e di ogni bene materiale per votare la sua vita alla religione e alla solidarietà”.

Ma sempre sul web impazzano le parodie. Per rimanere in tema religioso, il mantello per molti ricorda quello indossato dalla Madonna dell’Addolorata.

Qualcuno, sempre sui social, l’ha anche confusa con la Maronna ‘e ll’ Arco. Mentre quella raffigurata in foto è Maria Addolorata (o Maria Dolorosa, Madonna Addolorata, L’Addolorata oppure Madonna dei sette dolori), che è il nome che viene dato a Maria, la madre di Gesù.

Potrebbe anche interessarti