“Il nostro territorio brucia anche nella fede”: oltraggio alla statua della madonnina

Foto di giuseppe esposito

Un oltraggio alla statua della Madonna in Piazzetta Terzo Millennio che ha suscitato l’indignazione della popolazione di San’Antimo.

La statua che fu posizionata lì nel gennaio del 2001, è stata oggi ritrovata bruciata. “Il nostro territorio brucia anche nella fede”, si legge nel gruppo Facebook di Sant’Antimo. “È grave, esistano ancora persone in grado di commettere un gesto inqualificabile come questo”, scrivono i cittadini che hanno già avviato una raccolta fondi per rimettere la statua al suo posto com’era prima.

Intanto è partita la caccia ai responsabili che hanno sfregiato la statua sacra.

Potrebbe anche interessarti